domenica 17 luglio 2022

MIXED MEDIA SUMMER: i LO del DT di Pezze e Colori... e un contest estivo!!


Tempo d'estate... noi del DT di Pezze e Colori vi

salutiamo per un periodo, per ricaricarci, riposarci e tornare a settembre con tante news!


Ma potevamo salutarvi senza prima lanciare una nuova proposta creativa???
 
Per questa occasione abbiamo deciso di dedicarci ad un LO, scegliendo uno sketch che ciascuna di noi ha interpretato in chiave mixed media con prodotti
e tecniche diversi, che vi vogliamo raccontare brevemente.


E proprio questo Lo è il protagonista di un CONTEST ESTIVO!


Realizzate anche voi un layout seguendo lo schema di questo sketch e pubblicatelo nell'album dedicato entro il 4/9 alle 23.59.

Per quanto riguarda i VINCOLI, non serve che ci siano esattamente gli stessi elementi dello schema, ma vanno rispettati volumi, proporzioni e posizioni.

Ed ecco le nostre versioni, che potete prendere come ispirazioni per la vostra creazione.

DANIELA: SUMMER EXPLOSION



MATERIALI UTILIZZATI:

Ho preso l'occasione di questo LO per utilizzare delle foto scattate tutte insieme, in un momento speciale. Il progetto non poteva che essere colorato e scoppiettante, per rappresentare in maniera perfetta i momenti trascorsi con le mie "Pazze a Colori".


Ho creato delle stencilate stendendo la Modeling Paste con un pennello in silicone.
Una volta asciutte, ho fatto cadere pochi granello di Infusion Magenta e Lemncello e spruzzato sopra dell’acqua per farli reagire. In alcuni punti ho aggiunto anche poco Rainbow Color Turquoise. Ho cercato di concentrare il colore nelle zone dove andranno gli elementi di decorazione: nel quadrante in altri a sinistra e nel quadrante in basso a destra (creando una macchia più estesa).
Ho accentuato alcune zone stendendo con un pennello poco Liquid Acrylic Crimson e True Yellow, eventualmente allungato con poca acqua.
Con True Yellow ho colorato un pezzo del chipboard.
Ho fatto asciugare bene i colori sul LO, poi ho creato degli schizzi con un pennello e poco acrilico nero diluito. Con lo stesso colore ho creato dei cerchi usando un tappo.
Ho ritagliato diversi elementi dal foglio numero 4 e dal bonus sheet del pad ABstudio, compreso il sentiment, che ho strappato e mattato con un pezzo di pagina di un vecchio libro, anch’essa strappata. Ho ritagliato delle tab e una striscia festonata dal foglio numero 7, poi ho sporcato i bordi con il tampone nero e aggiunto qualche trattino con il pennarello nero Sakura Micron.
Ho creato la mattatura alle foto con il cartoncino bianco.
Ho incollato i vari elementi creando una composizione che seguisse lo sketch, come in foto.
A sinistra ho applicato due pezzi di nastro (uno rosa e uno color panna) con gel medium, poi ci ho incollato sopra la striscia festonata.
A destra ho posizionato le foto e aggiunto gli elementi decorativi tutti attorno, incollandone alcuni con colla Nuvo e usando il biadesivo spessorato per altri, in modo da creare diversi livelli.

Spero di avervi dato qualche ispirazione! A presto con i vostri LO estivi!!!




SAMUELA: DREAM



MATERIALI UTILIZZATI:



Ho incollato un cartoncino kraft 30x30 cm su un chipboard da 1,5 mm, poi ho ricoperto il kraft con 2 strati di gesso clear + uno strato di gesso bianco steso in modo non uniforme.

Ho incollato con il Soft Matte Gel le pagine strappate di un libro: le dimensioni sono di un quadrato di circa 18x18cm.
Per uniformare la superficie con la base ho passato sui bordi una pennellata leggera di gesso bianco.
Con l’Icing Paste - White Gold e uno stencil ho creato una texture sopra le pagine di libro.
Ho aggiunto Black Hole Black - Lindy's Magical Powder per creare contrasto e far risaltare sia l’oro della pasta, sia il punto focale che andrò a posizionarci sopra.
Con la stessa pasta e pigmento ho creato la decorazione in alto a sinistra.
Prima ho steso con la spatola uno strato spesso di pasta e, ad asciugatura avvenuta, ho aggiunto il pigmento.
Con 2 tappi di diversa dimensione e il pigmento nero ho aggiunto i cerchi.
Con il Distress Oxide Black Soot ho ripassato i bordi delle decorazioni:
  • 2 quadrati 10x10 ricavati da uno dei fogli del pad ABstudio - Follow the Rabbit
  • 4 banner ricavati da 4 mini carte da gioco del set die cut: "Follow the rabbit pack 3" #41
  • Decorazione ricavata da set Die-cuts "Follow the rabbit pack 1" #39


Composizione della decorazione
Ho preso il filo da cucito, ripiegato più volte su se stesso e disposto sopra lo stencil formando un cerchio.
Ho incollato i banner tra loro e incollati sulla sinistra e posizionato le decorazioni in cartonlegno sulla parte bassa della decorazione.
Dopo aver spessorato il quadrato 10x10 (quello sotto) ho incollato la decorazione principale e posizionato al centro il die cut.
Ho poi concluso il decoro con il nastro curvo, la garza e il sentiment.
Per la decorazione in alto a sinistra ho aggiunto solo un pezzetto di nastro e il filo da cucito.
Ho, infine, utilizzato il distress oxide black soot sui bordi del LO per dare una finitura e creare stacco anche ai bordi del foglio (una sorta di cornice).



CECILIA: SWEET BABY GIRL



MATERIALI UTILIZZATI:


Chi mi conosce bene sa quanto io ami i LO… ☹ … o meglio, mi piacciono veramente, ma ogni volta che decido di farne uno, guardo per ore il foglio bianco, sperando che improvvisamente accada qualcosa… 😊
Per questo sketch ho voluto provare l’ebrezza dell’acetato, giusto per complicarmi la vita!
Mi piaceva l’idea della trasparenza, di guardare oltre l’immagine della foto e l’idea di avere sempre sfondi differenti.


Il procedimento è abbastanza semplice, non ho fatto grandi cose…

Sono partita dal Bazzil bianco stendendo sul foglio il gesso clear per dargli un po' di consistenza e una volta asciutto, ho lasciato cadere i pigmenti Stormy Sky, Foxglove Fuchsia e Scintillating Silver su una striscia sufficientemente grande da permettermi di ritagliare i due bordi e i banner.
Ho poi spruzzato l’acqua e lasciato che il colore si sciogliesse, senza muovere il foglio e asciugato.
Con il Versamark ho timbrato i due bordi, embossato con la polvere da embossing bianca e ritagliato.
Con il pennarello per embossing ho ripassato i contorni di una fustella banner con il bordo strappato ed embossato con la polvere bianca.
Per montare i layer sono partita dal vellum colorato strappando i bordi, sovrapposto quello tinta unita e ho voluto mattare la foto con il Bazzil bianco per creare un piccolo stacco con il fondo.
Tutti gli strati sono stati uniti tra loro con biadesivo spessorato.
Con il filo d’acciaio fuxia ho creato il gioco di cerchi sotto la foto, sovrapponendolo in alcuni punti perché si vedesse. Prima di attaccare tutto sulla base ho fatto degli schizzi di colore miscelando gel medium, pigmento Foxglove e acqua per renderlo un po’ più liquido.
Ho assemblato il tutto come da schema, creando la mattatura alle foto con del Bazzil bianco.


Il gioco è fatto…facile facile :)
Ci rivediamo a settembre con la vostra interpretazione.




Partire da uno sketch aiuta tantissimo e ci serve a ragionare bene sugli spazi, sul pieno e sul vuoto, togliendoci un sacco di dubbi…. E così ho avuto la possibilità di ragionare meglio sulle foto e sul senso di questo Layout…. Anche perché diversamente non avrei potuto davvero andare avanti… per me è importante ragionare sulla storia prima e poi sulla realizzazione.
Una volta scelte le foto, e queste due foto per me rappresentano tantissimo, ho cominciato a preparare gli sfondi.
Ho lavorato sul foglio ad acquerello con i pigmenti Infusions e con la rusting powder e il suo bell’aceto bianco. Ho lasciato asciugare senza utilizzare l’embosser per permettere alla rusting powder di reagire.
Nel frattempo, ho preparato, seguendo lo schema del layout, il Bazzil. Ho embossato utilizzando il timbro sfondo #313. Ho colorato la garza sempre con i medesimi Infusions. La garza mi è servita per lo sfondo delle foto che noi vediamo, nello schema, come una macchia di colore.
E ho lasciato ad asciugare.
Ho quindi lavorato sui chipboard di SnipArt e li ho “colorati” con le nostre polveri da embossing.


Una volta asciugato bene tutto, ho preso il mio foglio di acquerello e ho ritagliato a mano i banner e le decorazioni tondeggianti.
Ho creato la mattatura alle foto con il Bazzil bianco.
Seguendo lo schema ho disposto tutti gli elementi, utilizzando il biadesivo spessorato per creare un pochino di effetto di sovrapposizione. E il gioco è fatto.
Come ultima cosa, ho disegnato dei cerchi e un bordino con la matita nera e con uno spray dorato ho “lanciato” qualche goccia qua e là…davvero molto a caso.
Ed ecco la mia versione dello schema proposto.



BARBARA: BLUE SKY

Questo LO nasce dalla mia abitudine di guardare spesso il cielo: quando ho bisogno di sollevare la testa, quando mi sento schiacciare da tutto e tutti e ho bisogno di spazio, quando cerco pace e quando voglio perdermi nella sua immensità.
E quando sono con il naso all’insù spesso faccio foto. O per qualche forma particolare delle nuvole o per i colori spettacolari o intensi che mi colpiscono…
Ecco, questa foto arriva proprio da uno di quei momenti ^_^.
Ora vi racconto come l’ho realizzato.


Come prima cosa ho realizzato il rettangolo di sfondo sotto la foto. Per farlo ho utilizzato il rullo e i Fresco Finish. Ho steso, incrociando le passate, alternando i colori tra loro e ripassando più volte fino a che non sono stata soddisfatta.
Al colore avanzato ho spruzzato sopra dell’acqua per diluirlo e ho realizzato le macchie di colore in alto a sinistra. Per le colature ho inclinato il foglio e mi sono aiutata con un pennello bagnato. Infine ho creato degli schizzi sempre con i colori.
A questo punto, con la penna argento e nera ho realizzato dei cerchi a mano libera, lasciando uscire il tratto così, come mi veniva in quel momento.
Mentre asciugava il tutto, con lo stencil AB Studio e il gesso nero, ho creato le ondine nere che sono in altro a sinistra e sotto la scritta. Poi le ho ritagliate lungo i bordi.
Ho strappato la pagina di libro appena più grande della fotografia, ho distressato i bordi con l’Oxide Hickory Smoke e poi ho stropicciato la pagina. L’ho riaperta ed incollata sul LO con un cartoncino sotto.
Per la realizzazione dei banner ho usato ritagli di foto di cielo che ho dovuto rimpicciolire. Ne ho scelte 4, le ho mattate con un pezzo di cartoncino nero e poi le ho incollate sulla pagina di libro in modo che sporgessero verso la decorazione del LO in altro a destra.
Ho poi fustellato la scritta SKY (il titolo del mio LO) da un pezzo di gomma crepla glitterata e delle foglioline da un Bazzil bianco.
Ho poi incollato il pizzo e la striscia di ondine fatta con stencil e gesso e poi ho aggiunto le tre fustellate. Ho quindi incollato la foto, il titolo e un pezzetto di Bazzil con il journal.
Infine, per dare un pochino di luce al lavoro, ho diluiti la mica con acqua e con un pennellino l’ho prima schizzata attorno alla foto e poi passato a pennello sotto le foglioline fustellate.
Ed ecco qui il mio LO!!!


Con questo ultimo lavoro vi saluto, vi auguro delle belle vacanze (per chi riesce ad andare) e chi non può auguro delle belle gite.
Compito per le vacanze: raccogliete tanto materiale da scrappare e mixmediare per quando riprenderemo a settembre perché… noi ci stiamo già lavorando!!!

Buona estate,
Un bacio Barbara.



EMANUELA: SWEET LITTLE PANDA


MATERIALI UTILIZZATI:

Ciao a tutti! Questo LO è dedicato alla mia piccola baby panda che quest’anno è entrata in fissa con panda bamboo e tutto quello che li riguarda.
Ho approfittato dello sketch perché mi sembrava il più adatto a rappresentare la gioia di Lety nel vedere, attraverso una rete, una distesa di bamboo durante una passeggiata in campagna.
Il mio LO è molto semplice ed è fatto apposta così proprio perché volevo far vedere che con pochi e semplici materiali si può ottenere un risultato colorato e di impatto.


Come prima cosa ho diluito una puntina di Magical blu ed una rosa con dell’acqua, sgocciolando in corrispondenza dei due punti focali del LO.
Poi, con un pennello più largo ho creato il “riquadro” della foto alternando il Magical blu con il Pearl giallo.
Successivamente, aiutandomi con lo stencil coi cerchi di France Papillon, ho disegnato in basso a destra dei cerchi che si intersecano, utilizzando la penna gel nera. Aiutandomi con il rotolo di carta di un nastro adesivo ho creato i cerchi più grandi. Li ho ripassati con zigzag e striscette per dare movimento alle righe.
Ho diluito sul craft sheet in Magical rosa e, usando dei tappi di plastica di circa 5 cm di diametro ho “stampato” i cerchi lungo una linea verticale, nel punto focale di sinistra.
Sulla carta per acquerello ho disegnato due bordi a onde, creando un motivo ripetuto. Quello con i fiori centrali, nei quali stavano le lettere del nome di Letizia, l’ho cucito con del filo di cotone verde, ho spessorato e poi ho incollato in verticale.
I cerchi rosa li ho ripassati con la penna gel così come i dettagli della cucitura.
Con lo spray Mist verde e blu ho spruzzato e sgocciolato colore.
Su un pezzo di carta per acquerello ho spuzzato il Magical rosa e qualche spruzzo di verde e blu e l’ho ritagliato 0.6 mm più grande della foto così da creare la mattatura.
Ho tagliato quattro strisce di carta velina di diverso colore, alte circa 2 cm e le ho incollate sfalsate tra loro. Poi, utilizzando i nastri Old Fashion Ribbon di un colore abbinato, e li ho incollati sopra le strisce di carta. Per la striscia rosa ho utilizzato i pom pom rosa.


Ho fustellato dei rametti su cartoncino diverse volte e li ho incollati fino ad ottenere uno spessore che mi soddisfacesse e poi li ho colorati con il magical blu.
Appena asciutti li ho ricoperti con il Glossy Accents per due volte, fino ad ottenere un effetto molto spesso.
Ho assemblato le due foto spessorandole ed ho assemblato con il bordo decorato e sotto i rametti.
Intorno alla foto più grande ho ricreato delle canne di bamboo come cornice.
Il titolo del mio LO è stato realizzato con delle tessere in legno come quelle dello scarabeo.
Per enfatizzare alcuni punti ho fatto sgocciolare il Mist Yellow creando delle colature.

Adesso è il vostro turno! Aspetto di vedere i vostri coloratissimi LO.



MARTINA: ESTATE


MATERIALI UTILIZZATI:

Per realizzare il mio Lo ho utilizzato del cartone telato nella misura 30x30 cm il primo passaggio è stato stendere una mano di gesso clear, poi ho preso lo Stencil "Rockformation" e utilizzando un pennello in silicone ho steso la Modeling Paste nella posizione indicata dallo sketch, mentre aspettavo che si asciugasse questo passaggio ho versato i mie pigmenti sopra, per poi attivarli ulteriormente con dell’acqua.
A questo punto ho preso il Chipboard - Rose in Love, selezionando solo il rametto di foglie e la scritta, li ho staccati e ricoperti di gesso bianco.
Ora sono passata ad assemblare gli abbellimenti per creare il punto focale, ho preso del fil di ferro creando un cerchio, che ho fissato prima intrecciandolo e poi incollandolo sulla tela con dell’Heavy Body Gel, le mie fotografie misurano 10x10 cm e 5x5 cm che ho mattato con del cartoncino bianco nelle misure 10,5x10,5 cm e 5,5x5,5cm.
Sempre con il cartoncino bianco ho creato due fustellate, e successivamente usando un foglio del pad Fiorisci altre due fustellate a forma di merletto nelle tonalità delle foto usate, per ultimare questo passaggio ho fissato del nastro raso e chiffon Old Fashion Ribbons - #1 con la pinzatrice.
A questo punto non ho fatto altro che fissare il tutto con la Tacky Glue nella zona in alto a sinistra mente per quanto riguarda le foto e gli abbellimenti, ho usato, Heavy Body Gel per le Chipboard, e Biadesivo spessorato per il merletto e le foto!


Il mio Layout è terminato.... semplice semplice, mi sono divertita a raccontare questa storia che racconta una bella giornata passata in mare con il mio primo bagno della stagione!
Non vedo l’ora di vedere le vostre interpretazioni!
Vi auguro un’estate piena di emozioni!

lunedì 4 luglio 2022

BARBARA. The Joy



 Eccomi con questo ultimo progetto prima delle vacanze estive!

Non lo nego, questa volta è stata tosta... 

Avete presente quando sei davanti alla tua postazione e ti prudono le mani perché vorresti fare, hai dei prodotti con cui giocate ma zero, la tua testa è completamente vuota e l'unico neurone che gira non fa altro che ripetere che c'è troppo caldo anche solo per pensare...😂😂Ecco questa era più o meno la mia situazione. 33° nel mio scrap corner e fantasia in pappa dal caldo. Pensavo solo a freschezza e leggerezza e così alla fine è nato questo LO.

La foto l'ha scattata mia figlia in un week end dedicato solo a noi due, nel quale siamo andate al mare. Eravamo sedute su un pontile a chiacchierare e a raccontarci quando mi ha detto "Mamma sei bellissima oggi, posso farti una foto?" Per valorizzare questo scatto ho pensato alla trasparenza del mare e alla freschezza della brezza marina.

Vi racconto come l'ho realizzato, ma prima i materiali:

Foglio di acetato

Modeling Paste 13@rts

Gesso bianco 13@rts

Mica Power Pearls and Crystals (del set io ho usato il rosa, l'azzurro e il bianco)

Nastro di raso

Striscia di tulle

Fustellate di rametti e foglie varie

Stazon nero

Stampo Finnabar Flower Queen

White Pearl Metallic Wax Prima Marketing

Mint Sparkle Metallic Wax Pima Marketing

Captain Peacock Fresco Finish


Per prima cosa, con un nastro adesivo di carta, ho ricoperto la parte centrale del foglio di acetato (che è la base del mio LO e misura 20x20 cm). Poi ho preso della modeling paste e messa su un piattino in tre punti diversi. Su ogni parte ho messo della mica colorata (su una ho messo il rosa, su un'altra l'azzurro e sull'ultima il bianco perlato) e con la spatola li ho mescolati.

Poi, sempre con la spatola, ho steso la modeling paste colorata sul bordo dell'acetato alternando e mescolando i colori tra loro. Per dare più movimento ho anche picchiettato la pasta con la spatola. Una volta finito e soddisfatta ho tolto il nastro adesivo di carta con molta attenzione. Ho lasciato asciugare la pasta da sola che, con questo caldo, non ci è voluto molto.

Mentre asciugava ho preso due pezzi di carta di avanzo e su uno ho colorato con il fresco finish e poi schizzato con del gesso bianco e sull'altro ho solo steso il gesso. Da questi due fogli ho ricavato le fustellate che ho usato e la mattatura per la foto.

Nel frattempo ho colorato con le cere i fiori in gesso di Finnabair che avevo preparato il giorno prima.

Una volta asciutto il tutto ho timbrato il mio sentiment utilizzando lo Stazon che, sull'acetato è uno dei pochi che funziona.


Con un punteruolo ho fatto dei buchi paralleli sul lato sinistro del LO e poi ho "cucito" il nastro di raso fissando sotto la striscia di tulle messa doppia. Finito di passare il nastro, con un paio di forbici ho sfrangiato il tulle per dare più movimento.


Ho iniziato ad assemblare gli elementi e, sotto la foto, ho messo un rettangolino di cartone ondulato che ho precedentemente strappato e, con il gesso diluito, schiarito un pochino.

Una volta soddisfatta della composizione ho coperto la foto e fatto degli schizzi con il gesso bianco e il Fresco Finish Captan Peacock. 




Per ultimo ho passato sempre dell'azzurro sui bordi dell'acetato con un pennellino tondo.



E il LO è finito!!! Fresco, leggero e nei miei colori preferiti 😍


martedì 28 giugno 2022

CECILIA: Wall decor



Sono ufficialmente triste… è il mio ultimo post! :( 

…PRIMA DELL’ESTATE…. Che pensavate? 😊

Le meritate vacanze sono arrivate e la bella stagione porta con sé la voglia di viaggiare, spostarsi, anche per brevi gite fuori porta. Questo progetto racconta di un week-end tra Soncino, Cremona e Mantova, tre località meravigliose. Siamo stati travolti da cultura, architettura e natura e non potevo assolutamente non dedicare un progetto a questa gita.

Per cambiare un po’ il soggetto dei miei progetti, ho voluto creare un “home decor”; un misto tra cornice portafoto e decorazione da parete. Come vi ho sicuramente raccontato nei post precedenti, mio marito ha la fissa che quello che creo debba necessariamente servire a qualcosa e mentre per me è sufficiente che siano “memoria” di qualcosa… lui deve trovargli un utilizzo, una funzione d’uso. Guardando le pareti di casa mi sono resa conto che non raccontano abbastanza di noi e della nostra famiglia, quindi ho colto la palla al balzo. 

Vado a raccontarvi nel dettaglio come l’ho realizzato

Materiali utilizzati:



PROCEDIMENTO

Con la stampante 3d ho creato delle cornici di forma esagonale, il lato esterno misura 6cm e sono alte 2cm.

Le ho unite tra loro con la colla acetovinilica, alcune di esse le ho messe in risalto facendo girare intorno al bordo del filo di cotone giallo.

Vi metto al fondo 2 alternative per creare il nostro esagono se non disponete di un marito paziente e di una stampante 3D…

Ho scelto qualche cornice alle quali ho applicato una carta di sfondo, per creare la base deve mettere le mie foto. Su 2 sfondi ho eseguito una stencilata per creare movimento sulla carta.

Con un pezzo di acetato ho ricalcato la sagoma esagonale e l’ho divisa a metà. Un pezzo l’ho applicato anteriormente ad uno degli esagoni, l’altro posteriormente in modo da creare uno spazio chiuso all’interno del quale posizionerò un mini album.

La struttura di base è completa, andiamo a creare un mini album dalla struttura esagonale.

Sempre utilizzando una delle sagome libere ho ricalcato sull’acetato 2 esagoni, che saranno il fronte e il retro di copertina. Le ho tagliate leggermente più piccole in modo da entrare con facilità nella tasca creata prima.

Come dorso ho utilizzato un pezzo di carta pattern della stessa collezione. Il nostro dorso misurerà 2 cm x 4,8 cm, pertanto il nostro pezzo di carta dovrà essere un pochino più lungo. Ho preferito che la parte che andrà sovrapposta alla copertina come rilegatura riprendesse la forma esagonale, ma l’ho strappata per creare movimento.

Con la colla ho applicato fronte e retro di copertina e rinforzato con una cucitura a mano includendo anche il nastro di raso che servirà a chiudere il mini.


Ho poi creato la spina interna con altri 3 pezzi di carta , riducendo ogni volta di qualche millimetro il dorsino e incollandoli uno dentro l’altro dal più grande al più piccolo. Ho ridotto anche l'altezza, portandola a 4,5 cm.

Queste le misure dei dorsini interni alti 4,5 cm.

2 - 1,5 - 2

2 - 1 - 2

2 - 0,5 - 2






Con l’aiuto di una fustella esagonale ho ritagliato 6 pagine di carta pattern per le pagine del mini e incollate alle alette della spina.


Ho eseguito uno stencil su alcune pagine, sempre per creare movimento e lasciato asciugare.

Potete anche fare gli stencil prima e solo dopo incollare al dorso la vostra pagina... io ho preferito prima incollare perchè in questo modo lo stencil copre la parte di dorsino incollato sulla pagina e il risultato è più uniforme.



Il mini è terminato. Procedete con le foto e le decorazioni. Vi metto le foto delle mie pagine.









Nel frattempo ho creato delle decorazioni per il resto della struttura, fiori, ritagli geometrici, rametti ecc…

In questo esagono, per esempio, ho incollato a metà del bordo un pezzo di acetato e applicato fustellate sia davanti direttamente sull’acetato, sia sul bordo più esterno della cornice per creare profondità.





Quest’altro invece, l’ho coperto completamente, sfruttando il disegno sulla carta e lasciando “quasi” intatta la libellula.



Ho applicato liberamente e a gusto personale altri esagoni più piccoli, alcuni pieni, altri vuoti per completare la decorazione.

Per la creazione degli esagoni, in mancanza di stampante 3D potete usare questo template, o crearne uno su misura per voi.



Ovviamente il risultato non sarà lo stesso e non avrete degli esagoni "vuoti", ma ciò significa solamente che avrete più spazio per foto e decorazioni, che non basta mai!

Usate un cartoncino con una grammatura elevata o non sosterrà il peso delle decorazioni.

Potete anche tagliare delle strisce di cipboard 6x2 cm e assemblare la cornice con la tecnica del cartonaggio e con una miscela di colla vinilica ed acqua rivestire tutta la struttura con strisce di carta, colorare e decorare, ma è decisamente più lungo e laborioso.


Vi lascio con qualche immagine del progetto terminato! Buon divertimento e se qualcosa non è chiaro, non esitate a scrivermi...sono volentieri a disposizione.










Spero vi sia piaciuto.


Cecilia