mercoledì 2 dicembre 2020

IL "CRAZY CHRISTMAS" DI PEZZE E COLORI - GIORNO 2 - Elena C

Ciao! Che sia un anno particolare ormai lo sappiamo.... che siamo lontani anche questo ormai lo sappiamo... che non abbiamo alternative per cercare di costruire momenti migliori... beh anche questo ormai lo sappiamo... 
Quindi per questo dicembre 2020 sarà un concentrarmi su quello che ho, non su quello che mi manca.
E questo CRAZY CHRISTMAS conterrà tutte le cose che ogni giorno ho, nella continua ricerca e chissà magari scoperta di cose nuove. 

In questo giorno, 2 dicembre, so di avere intorno a me tante piccole stelline, che illuminano le mie giornate ed è questo che voglio raccontare in questa pagina.







Ecco di seguito i materiali che ho utilizzato:

In maniera davvero molto istintiva ho mescolato i colori acrilici sul mio foglio che ho precedentemente ritagliato (10x15 cm, dovrà stare nella struttura che Barbara ci ha illustrato in questo post). Io ho utilizzato i colori BUFF, OLIVE e OCEAN per i Dina Wakley Acrylic Paint e i colori GRANNY SMITH e MARBLES dei Fresco Finish. Ho fatto attenzione che tra un passaggio e l'altro i colori non si asciugassero. Per la stesura ho utilizzato un pennello piatto.


Ho poi timbrato direttamente con il colore acrilico e un motivo a cerchio nel set del timbro. Qui ho utilizzato il colore puro, in questo caso l'OCEAN. Fate attenzione a pulire appena finito il vostro timbro :-)


Nell'attesa che il fondo asciugasse, ho cucito insieme i due nastri Old Fashion Ribbons.


Ho quindi cucito poi i nastri direttamente sulla mia pagina. Con l'Archival Ink WATERING CAN, SEAFARER o altra tonalità simile ho timbrato in ordine sparso del testo nel punto dove sapevo che avrei posizionato i miei nastri.

Con il Fresco Finish CHOCOLATE PUDDING e una spugnetta da trucco ho "distressato" in maniera grossolana i bordi della pagina, dopo averli strapazzati anche un po' con le forbici.


Ho ritagliato le mie due stelle di carta dal ritaglio che avevo, poi le ho applicate insieme alla stella di metallo arrugginito sopra il nastro. Per creare livelli diversi ho utilizzato dei pezzetti di cartone.

Ho completato la mia pagina con una scritta che ho poi reso leggermente in rilievo con il Glossy Accent.


Ed ecco terminata la mia seconda pagina. Sul retro andrò a raccontare chi sono le stelline che riempiono le mie giornate e in quale modo lo fanno e come mi fanno stare bene.


E voi? le avete le vostre stelline? 
Buona giornata!
Elena C.

martedì 1 dicembre 2020

IL "CRAZY CHRISTMAS" DI PEZZE E COLORI - GIORNO 1 - Daniela


Ciao!!!
Come vi abbiamo già in parte anticipato, da oggi vi proponiamo una nuova iniziativa che vi farà compagnia fino a Natale, il CRAZY CHRISTMAS di Pezze e Colori!!!
Un vero e proprio Calendario dell'Avvento virtuale, in cui ogni giorno troverete un nuovo tutorial!
La scorsa settimana Barbara vi ha proposto la struttura e la decorazione del Journal che conterrà le 24 pagine che comporranno questo lavoro.
Ogni giorno una di noi del DT, a turno, realizzerà una pagina da 15 x 10 cm circa, con diverse tecniche e diversi materiali, per comporre questo pazzo journal di Natale.
Ogni componente del DT realizzerà i suoi progetti con il suo stile e il suo gusto!
Seguiteci ogni giorno su questo blog e sulla pagina Facebook Art & Art Pezze e Colori, dove aspettiamo anche le foto delle vostre pagine realizzate! Potrete decidere se creare anche voi un journal componibile, utilizzarne uno già pronto, usare le nostre idee per carte e biglietti d'auguri... insomma, scegliete voi come seguire i nostri suggerimenti per un grande e divertente "spatascio natalizio"!!!

Ma eccoci al mio primo tutorial... pronti per aprire la prima casellina del Calendario dell'Avvento?

Devo fare una premessa... quest'anno a casa mia è arrivato un Elf on the Shelf. Si tratta di una divertente tradizione che arriva dagli Stati Uniti e si è poi diffusa anche qui da noi: dal 1° dicembre un elfo di stoffa con gli arti flessibili ogni mattina si fa trovare in una posizione simpatica e buffa o intento in un'attività particolare, oppure propone un gioco. Il 24 dicembre l’elfo torna al Polo Nord insieme a Babbo Natale.
Mio figlio è grandicello, ma il Natale ha ancora un grande fascino per lui ed è un amante delle sorprese, per cui, in questo anno così strano e un po' triste, ho deciso di fargli questa sorpresa... speriamo gli piaccia! Per ora ha accolto l'arrivo dell'elfo Twinkle (il nostro elfo si chiama così!) con curiosità :-) Pubblicherò le foto giornaliere di questa esperienza nel mio account Instagram @dani.gelosa.



Perché vi ho raccontato questa cosa??? Perché vorrei che il mio Crazy Christmas Journal diventi un diario di questa esperienza, con una foto per ogni giorno, per ricordare le pazze avventure di questo elfetto che (spero) rallegrerà il nostro mese di dicembre.

Ecco la prima pagina...


MATERIALI:

Stendi uno strato di Heavy Gesso sulla card da 15 x 10 cm, utilizzando un pennello in silicone o una spatola, stendendolo in modo da lasciare alcune aree scoperte.

Picchietta qua e là direttamente con i tamponi Distress Oxide, creando aree di diversi colori, poi spruzza leggermente con acqua.

Fai asciugare, poi aggiungi delle macchie con i Gelatos, riprendendo i colori dello sfondo. Crea dei piccoli decori con gli Scribble Sticks.

Con Modeling Paste e un pennello in silicone o una spatola, crea qua e là un decoro con lo stencil "Frozen".

Fai asciugare, poi aggiungi delle gocce di Alcohol Ink Coral e Alcohol Pearl Alchemy.

Aggiungi timbrate a piccole scritte (io ho usato uno dei motivi del Timbro 005 - France Papillon for Paperartsy) con Archival Ink Jet Black.

Prendi un pezzo di plastica a bolle e picchietta il lato con le bolle su Versafine Red Satin, poi timbra qua e là; fai la stessa cosa con un altro pezzo di di plastica a bolle e Archival Ink Jet Black.

Aggiungi dei decori qua e là con Uni-posca Bianco e Penna nera Fude Ball.


Io in realtà ho colorato un rettangolo di carta più grande... potrei dirvi che l'ho fatto apposta, ma in realtà mi sono confusa con le misure!!!!! Questo però mi ha permesso di scegliere la parte che mi piaceva di più ed eliminare l'eccesso.

Timbra con un dei personaggi del Timbro Skittles e Archival Ink Jet Black sulla Carta Smoothy Card Paperartsy.

Colora leggermente la timbrata con Gelatos o Scribble Sticks acquerellati, usando un pennello tondo o pennello con serbatoio, poi rigaglia lasciando un pochino di bordo attorno.

Incolla qualche piccolo pezzo di carta di un vecchio libro con la colla stick, restando nella zona centrale della pagina, poi sporca leggermente con Heavy Gesso, usando il dito.

Applica qualche pezzo di washi tape a piacere.

Con la colla stick applica la foto sulla pagina. Incolla con biadesivo spessorato il personaggio colorato.

Completa incollando il badge adesivo del Pin & Badge set #8 CHRISTMAS WORDS e uno o due elementi dei Melange Diamond Art Pebbles. Se vuoi puoi aggiungere anche una scritta a mano o stampata su cartoncino.


Se vuoi inserire la pagina nell'album che vi abbiamo proposto, applica 2 eyelets alla stessa distanza degli anelli nella copertina, poi inserisci la tua pagina.

sabato 28 novembre 2020

BARBARA: Aspettando il Natale... in compagnia


Siamo in quel periodo dell'anno... quello dove tutto scintilla di più, quello che tira fuori il buono da tutti, quello che scalda il cuore.. anche quello più freddo. Ehh sì, il Natale sta arrivando!!!

Per quest'anno, con il DT di Pezze e Colori, abbiamo pensato ad un progetto speciale per farvi compagnia e accompagnarvi al 25 dicembre... con il nostro stile, cioè colore, paste, spatascio, luccichini, cere,  profumi e sentimenti!!!

Sì perché ognuno dovrebbe raccontare il proprio Natale come lo vede e lo sente e con il mix media sicuramente ha carta bianca per esprimersi nel modo più libero e personale possibile... Non lo pensate anche voi?😉

Oggi vi propongo la struttura per contenere le 24 paginette che comporranno il nostro "Crazy Christmars"  ma si presta bene anche per tanti altri usi, che so, per le schede di un ricettario o un minialbum, ecc..

Partirei subito con i materiali che ho utilizzato per la struttura esterna. In questa foto ci sono tutti i materiali e le misure:

- due cartoncini 11x16 cm più uno da 5x16cm

- un pezzo di acetato 19x16 cm da cordonare a 2 e 8 cm sul lato da 19

- 2 fogli pattern

- 4 anelli diametro circa 6 cm e 4 eyelets (che nella foto ho scordato di mettere 😂)



Per quanto riguarda la realizzazione ho fatto una live sul gruppo. Vi lascio qui sotto il link così potete seguire il passo passo ^_^

A questo punto, se avete seguito bene dovreste avere questo risultato...




Nella live vi racconto anche come ho decorato la copertina. Vi riepilogo i passaggi:
- per prima cosa ho preso un pezzo di carta bianca 9x14cm e l'ho distressata con il Vintage Photo.

- ho preso una pagina di libro e l'ho strappata più o meno delle stesse misure della carta bianca. Ho strappato in modo irregolare e poi ho passato una leggerissima mano di gesso bianco

- una volta asciutto il gesso ho versato qualche granello di Infusion Royal Blood e Olive Tree e poi con uno spruzzino ho bagnato la carta per far reagire i colori. Ho messo ancora qualche granello di infusion sulla pagina ancora bianca per ottenere un effetto "puntinato". Qui sotto potete vedere il risultato.


- Una volta asciutto ho preso lo stencil 13@rts Wonderful Nature e con la Modelin Paste mescolata grossolanamente con un po di acrilico verde (in modo che il colore non fosse omogeneo) ho realizzato delle foglie sullo sfondo. Quando ancora la pasta era bagnata ho aggiunto un po' di Infusion Magenta per richiamare il rosso delle bacche dell'agrifoglio. Ho aspettato che tutto fosse asciutto e poi, con una penna gel bianca ho ripassato qua e là i bordi della stencilata. L'infusion con il gel della penna ha reagito dando questo bellissimo effetto. Io lo adoro!! 😍


- Come ultimo  tocco per movimentare lo sfondo ho spruzzato con un pennello piccolo delle goccioline di acrilico bianco. Infine ho distressato i bordi sempre con il Vintage Photo.

- Ho arrotolato qua e là i bordi della pagina di libro e poi l'ho incollata sul foglio bianco.

- Ho scelto una Pins grande con la scritta Joy e l'ho utilizzata come decorazione principale. Ho fustellato delle foglie con carta bianca e le ho incollate sotto la pins. Come tocco finale ho passato, solo su alcune foglie, un po' di Glitter Iridescent Ayeeda e ho messo delle perline rosse per rappresentare le bacche.


Per il titolo sul dorsino ho solo fustellato la scritta "Merry Christmas" prima su un ritaglio blu (che avevo realizzato con cere e colori tempo fa) e poi su della gomma crepla bianca glitterata. Ho incollato le due fustellate una sull'altra e poi su un pezzo di carta bianca da 11x4cm. Ho poi fatto una cornicetta con una penna blu e  infine distressato anche qui con il Vintage Photo.



E il risultato finale è questo!! 
Spero che questo progetto vi abbia ispirato e che proverete a realizzarlo anche voi, così potrete fare e personalizzare le nostre proposte per la realizzazione  delle pagine di questo progetto di Natale.
Con queste ultime foto vi saluto e ci vediamo al prossimo post.
Buonissima giornata,
Kissoni Barbara


lunedì 23 novembre 2020

ELENA C.: Accetterò il tuo caos... un mini journal per ricordare

Ogni progetto è una storia da raccontare, ormai lo sapete bene, e questo progetto in realtà racconta la storia di parole che si vorrebbe ricevere oppure regalare. Ma questo fa parte della storia "personale". In ogni caso questo nostra espressione ci offre infinite possibilità, che poco per volta spero di poter raccogliere tutte. Questa volta ho utilizzato le parole di un "poeta blogger", uno scrittore contemporaneo, blogger che ormai avrete imparato a conoscere, Andrew Faber (così se vi va andrete a scoprirlo). Queste parole mi hanno colpito per la loro semplicità e ho voluto fermarle ... in qualche modo... fissarle... per ricordare questo momento.

E' un mini journal perchè è davvero piccino, ha una misura di 10x10 cm quindi capirete sta in una mano ed è stato creato utilizzando un foglio della colelzione di carte di Dreamy Fox Starry Ink e alcuni die cut della medesima collezione. 


A questo foglio ho poi aggiunto delle tag, una pagine di libro, la tela di una bustina del the e un pezzo di nastro della calcolatrice.
E poi i colori Distress OXIDE, gki spray Dina Wakley Media Gloss Spray, gli Stazon per tutte le timbrate che vedrete fatte ed infine gli Scribble Sticks Dina Wakle ovviamente nei colori in abbinamento con la carta scelta.

Sempre per creare il movimento che vedrete ho utilizzato alcuni timbri di Carabelle Studio Skittle e Little Skittle, qualche timbro a sfondo di AALL&Create #313 e #394 ed infine di AB Studio il #932.

La struttura è davvero molto semplice.
Ho utilizzato un foglio di carta pattern (da cui poi ho declinato la mia palette di colori).  Ho tagliato da questo foglio 3 strisce della misura di 10x30 cm e ho composto il mio mini piegando in questo modo tutto il resto del materiale cartaceo.



Sono poi passata acreare alcune decorazioni personalizzate utilizzando il rotolo di carta da calcolatrice.


Per questa fase ho utilizzato gli Stazon per le timbrate e piccoli pezzetti di washi tape. Questa parte mi servirà da inserire come decorazione all'interno del mini journal.

Ho poi colorato le pagine utilizando gli Oxide e i colori Spray sulle carte che non facevano parte della collezzione scelta in modo da creare una sorta di continuità visiva.


Terminata la parte di colorazione, ho cucito la spina centrale in modo da tenere unite le pagine, e ho aggiunto altre cuciture all'interno per dare maggior valore al senso delle parole che volevo utilizzare.


Ovviamente ho stampato il testo e l'ho suddiviso tra le diverse pagine. In questa fas ho aggiunto anche tutti gli elementi decorativi che mi interessavano.


Come vedete si tratta davvero di un progetto semplice, ma con un significato importante. Anche all'interno del caos può esserci bellezza e unicità. Bisogna saperli leggere.

Ed ecco qualche foto di dettaglio.








Ed infine se vi va di sfogliarlo con me e di leggere per intero la storia, eccovi un breve video.



Ecco tutto. Spero possa esservi di ispirazione e se avete domande o curiosità, io vi aspetto. 
Alla prossima
Elena C.

lunedì 16 novembre 2020

MARTINA: evasione in natura

Ciao buongiorno, oggi sono tornata a tenervi compagnia con un progetto e che parla di me e del mio desiderio di tornare alla natura, questa volta ho usato dei toni più spenti per dare un effetto d’inverno, visto l’avvicinarsi del Natale mi sembrava appropriato, anche se la mia tela non lo rappresenta a pieno, personalmente mi ricorda quelle mattine invernali in cui ti svegli circondata dalla campagna con il cielo ancora un po’ grigio e la brina ricopre ogni cosa. Questa tela è nata dal desiderio di isolarmi da tutto, è stata la mia evasione, necessaria in questo momento, finché non riuscirò a scappare da tutte queste brutte situazioni, continuerò a cercare rifugio nella mia fantasia e nel creare utilizzando colori ma non solo. 


Gel Medium - 13Arts - 120 ml
Stencil Mind Games - Finnabair by Prima MarketingDistress Embossing Glaze - Vintage Photo - Speckled EggGesso Clear - Prima Marketing Art BasicsMechanicals Metal Embellishments - Vintage Flowers - Prima MarketingTampone Distress Oxide - Walnut Stain
Telaio da cucito diametro 27cm
stoffa di cotone 30x30 cm colore neutro
Pagine di libro invecchiate e strappate
Avanzi strappati di carta fantasia
Pizzo Bianco altezza 10cm
Filo da ricamo colore beige
Bastoncini di legno
Una piccola tela 7x7 cm
Mezzo centrino di carta
spillatrice
ago 
Blending Tool


Ora vi racconto il procedimento che ho utilizzato per crearla, sono partita da un telaio da ricamo (diametro 27 cm), ho preso un pezzo di stoffa (30x30) di cotone con una bella consistenza il colore è un bianco sporco, ho inserito la stoffa nel telaio e poi ho stretto la vite, una volta che la stoffa ha preso la forma ho tagliato l’eccesso della stoffa.


Per continuare ho steso con una spatola di silicone il gesso bianco una volta asciugato ho steso la crackle glaze attraverso lo Stencil Mind Games per completare questo passaggio ho cosparso i Distress Embossing Glaze nei colori Vintage Photo e  Speckled Egg asciugando tutto con l’embosser, l’effetto finale mi piace molto, i due colori si mischiano e formano una patina liscia ma con qualche piccola crepa, nella zona dove volevo creare il mio punto focale ho incollato qualche pezzetto di pagina di libro, alcuni avanzi si carta scrap e mezzo centrino, per rendere impermeabili questi ritagli ho steso una mano gesso clear e sui bordi ho passato del gesso bianco per uniformare il distacco.


Ho aggiunto un pezzo di pizzo davvero molto bello e irregolare, per fissarlo ho usato ago e filo, durante i tempi di asciugatura ho ritagliato le rose, ho cosparso di gesso bianco i fiori sia quelli di metallo che quelli di carta e anche la piccola tela, ho recuperato un ramo di ulivo e l’ho fatto essiccare vicino al calorifero (questo passaggio l’ho effettuato una settimana prima dell’inizio del progetto) quando è stato il momento ho spezzato a mio gusto qualche ramoscello e utilizzando heavy body gel ho iniziato a fissare tutti i miei elementi 3d, in questo ordine bastoncini, mini tela, fiori di metallo e fiori di carta, ho aggiunto anche le rose ritagliate dalla carta ABstudio - Vintage Elements 1-2 con il gel medium e le sfere


Sono passata a colorale la mia tela con i colori Burnt Sienna e Gold diluendo tutto con uno spruzzino ad acqua e utilizzando un pennello per dirigere il colore dove volevo. Con il il filo avanzato ho fissato il mio sentiment e ho finito di dare qualche tocco di luce con il colore gold, ho creato il cuore con il filo di ferro e l’ho fissato al mio punto focale con la spillatrice, prima di incollare ho distresato i bordi e ho aggiunto qualche timbrata al mio sfondo utilizzando i Distress Oxide nei colori broken china e walnut stain


La mia tela è finita spero di avervi portato insieme a me nei miei viaggi. Mi piacerebbe sapere cosa vi ha trasmesso, e per chi ne ha voglia mi piacerebbe vedere un vostro viaggio nella vostra fantasia. 
Un abbraccio Martina 

lunedì 9 novembre 2020

MANU: ARIA DI NATALE

Ciao a tutte!!!!
Chi di noi non ha sognato le bellissime decorazioni di natale che riproducevano paesaggi innevati  ed allestimenti di casette fiabesche.
Beh ci ho provato anche io e questo è il mio sogno.


Da piccola volevo un cucciolo tenero e pelosetto, l'ho desiderato tanto e chiesto a babbo natale chissà quante volte ma niente..... 
il massimo era un peluche o le pentoline di rame per giocare con le bambole....
quindi nel mio sogno natalizio voglio iniziare da lui Billo il mio cane immaginario..... 
lo vedo aggrovigliarsi nelle luci di natale e gironzolare con quel buffo cappellino che gli ho messo in testa.....


Però non può stare mica da solo fuori al freddo ed al gelo!

gli devo trovare una casetta ed ecco che sbuca fuori una cassettina vecchissima recuperata al volo prima che venisse buttata e che conteneva un gioco in legno. 

La vedo li che mi parla e mi dice SONO TUAAAAA !!!! DECORAMIIIIII!!!!!


E siccome non si può resistere ad un richiamo del genere corro a ricoprirla dentro e fuori prima con Heavy Gesso - Prima Marketing bianco e poi nei bordi, poi con Distress Ink - Vintage Photo e successivamente con con il Distress Embossing Dabber e sopra con Distress Embossing Glaze - Fossilized Amber che fa un bellissimo effetto dorato sul legno (provare per credere!!!!)


Ho poi iniziato a lavorare sulla scritta HOME ovvero il meraviglioso Chipboard set lettere by Scrapiniec.


Questo set è composto dalla lettera vera e propria che sembra fatta in filigrana e dalla sua cornice.

Ho colorato le lettere con Water Ink Ayeeda - Scarlet e Water Ink Ayeeda - Green miscelato con Navy Blue per farlo più intenso alternando i colori in ogni lettera.

Per le cornici ho utilizzato di nuovo Distress Embossing Glaze - Fossilized Amber ma applicando prima con Distress Embossing Pens perché la cornice è molto sottile e quelle penne hanno delle punte sottili e molto precise.


Ed ecco una lettera montata.


Eccola qui montata sul tetto della mia casetta con l'ormai immancabile
Heavy Body Gel - Prima Marketing Art Basic (n.d.r. grazie @martina per la dritta!!!)


Ho continuato le decorazioni mettendo in ogni riquadro della mia scatola uno sfondo di carta patterned ed iniziato a lavorare sugli abbellimenti.

Un vecchio rocchetto di legno è stato abbellito da uno spartito ed una mini stella di natale in feltro.


La bottiglietta di vetro l'ho decorata con un fiocco di neve in legno colorato con Silver Moon Sapphire - Lindy's Embossing Powder e tante piccole palline di polistirolo e sopra un chipboard colorato con Scribble Sticks Dina Wakley e ripassati con Clearly clear - Lindy's Embossing Powder.

Da un dischetto di legno e tre piccole pigne colorate con Ayeeda Pearl Mist - Gold è venuta fuori una bella decorazione che sembra quasi un fuoriporta.


Poi ovviamente abbiamo l'albero di natale che non ho potuto decorare perché Billo ha rubato le lucine!!!!!

Non avete idea di cosa ho dovuto fare per realizzare quei mini pacchi natalizi!!! con le mie manone giganti fare una scatolina da mezzo pollice è stata davvero una impresa :-) 

Due sonaglietti king size ed una stellina dorata hanno completato il quadretto.

Vicino a Billo troviamo pronte tante palle di neve per giocare e divertirci insieme.


Sempre grazie alle mie manone un mini albumino rilegato completo di die cuts e stickers mini mini. 

Misura infatti 1x1.5 pollici !!!!!


Non poteva mancare la pin secondo me più bella di tutte JOY opaca 



Spero che la mia casetta vi sia piaciuta e che proverete magari a rivivere il vostro sogno in questo modo.

Benvenuto Natale!!!!! Siamo pronteeeeee!!!!!