mercoledì 1 dicembre 2021

IL NOSTRO NATALE MIXED MEDIA - TUTORIAL & CONTEST: addobbi natalizi


Eccoci a dicembre!
Tutto pronto per Natale??? Regali, addobbi e decorazioni?
Noi del DT di Pezze e Colori abbiamo pensato ad una proposta per passare in compagnia questi giorni in maniera creativa, realizzando insieme dei progetti perfetti per questo periodo dell'anno.
Non solo tutorial, ma anche dei contest aperti a tutti voi!




Proporremo 3 temi da qui a Natale, ispirandovi con dei progetti presentati in un live nel nostro gruppo Facebook Art & Art - Pezze e Colori e in un tutorial qui sul blog. Poi si aprirà il contest relativo, dove potrete pubblicare nei tempi indicati il vostro progetto nell'album dedicato, creato nel gruppo Facebook Art & Art - Pezze e Colori

Al termine di ogni contest verrà assegnato un premio ad uno tra i partecipanti!
Ma iniziamo con il primo tema e il primo contest!!!

Si parla di ADDOBBI NATALIZI.
Ieri vi abbiamo mostrato due addobbi Mixed Media realizzati da me (Daniela) e Manu. 

QUI TROVATE IL VIDEO DEL LIVE.

Qui trovate l'ALBUM IN CUI PUBBLICARE IL VOSTRO PROGETTO. Avrete tempo fino al 9/12 alle 18.00.

E ora ecco i tutorial completi.

DANIELA - UN NATALE "RUSTICO"

Per questo addobbo ho scelto toni neutri e materiali come il legno, i fili, il metallo arrugginito, senza dimenticare qualche tocco di rosso. Ho voluto creare un effetto molto rustico, ma delicato.
Ora questo addobbo è già sul mio albero di Natale!


Materiali utilizzati:

Ho tagliato un cerchio di carta color legno della stessa misura del cerchio da ricamo, poi ho decorato con stencil e Modeling Paste stesa con un pennello in silicone.
Ho ricoperto di gesso il cerchio da ricamo, picchiettando con un pennello.
Ho aperto il flacone del colore Van Dyke Sepia e ho passato la cannuccia direttamente sull'anello, in modo da sporcare leggermente qua e là.


Ho applicatoprima un po' di prodotto con l'Embossing Dabber su qualche fiocco di neve in chipboard, poi Embossing Glaze su alcuni  ed Embossing powder su altri, poi ho scaldato con l'embosser.
Ho incollato il cerchio sul retro del cerchio da ricamo e ho iniziato a creare la composizione con i fiocchi di neve embossati, stelle, campane e spille da balia arrugginite, fili, bottoni, garza, pezzi di carta. Ho incollato tutto con Gel Medium.
Per completare ho aggiunto un sentiment, usando uno stickers trasparente applicato su un pezzo di carta color panna. 
Ho dato un tocco di rosso con qualche bacca: alcune singole inserite tra gli altri elementi e un rametto applicato al bordo del cerchio da ricamo.


Ho annodato un nastro in tinta attorno alla chiusura del cerchio e ho messo un filo come gancio per appendere il mio addobbo... ed eccolo pronto a decorare il mio albero di Natale!




EMANUELA - UN NATALE PICCOLO PICCOLO


Eh si amiche mie, quest'anno il mio natale inizia tardi e sarà molto minimalista.
Chi mi conosce sa che Natale per me inizia a settembre con i preparativi di tutte le decorazioni, 
l'albero lo facciamo a novembre e lo smontiamo ai primi di marzo :-) 

Quest'anno è stato piuttosto faticoso e quindi io ed il mio elfo Lety siamo in ritardo su tutto.
Abbiamo deciso insieme di fare le decorazioni e l'albero più piccolo che riuscivamo a fare e quindi sono nate le mini palline che non potevano essere che decorate con i colori preferiti di Lety, 
il rosa in tutte le sue sfumature.

I materiali che ho utilizzato sono:

Il processo creativo è stato molto divertente, ho innanzitutto sgrassato le palline di vetro con dell'alcohol (quello rosa per intenderci) e poi ho riempito alcune ciotoline di plastica con diverse gocce dei vari colori, aggiungendo alcohol isopropilico se li volevo schiarire.


Poi ho aggiunto il MIXATIVE gold insieme alla blending solution e ci ho immerso le palline.
Ho fatto diverse ciotole con diverse tonalità, aumentando o diminuendo il color oro o la blending solution.
Insomma ho fatto dei veri e propri esperimenti !



Mentre quelle belle palline riposavano nelle loro ciotole ho preso il gel medium e l'ho spennellato su due palline coprendole con uno strato bello spesso e poi, una l'ho leggermente spennellata con il pigmento magical.


Mentre nell'altra ho proprio impastato per bene il pigmento. L'effetto è completamente diverso.


Con le paste Art Extravagance ho ricoperto altre tre palline e le ho messe ad asciugare. 


Ecco fatto, le mie mini decorazioni sono pronte......... adesso devo cercare l'albero!!!!!!!!

martedì 23 novembre 2021

Ancora un dettato cieco... una bella serata insieme

Ieri c'è stata una serata speciale per il DT di Pezze e Colori... il secondo appuntamento con il nostro DETTATO CIECO!

Ci siamo divise in due gruppi, anzi... siete state voi a dividerci votando nel sondaggio del nostro gruppo Facebook Art & Art - Pezze e Colori.

Per la seconda serata le partecipanti sono state Martina, Barbara e Cecilia.

Martina ha creato un layout "segreto" e durante il live lo ha raccontato passo passo, con gli step per poterlo realizzare il più simile all’originale, che è stato svelato solo alla fine.

Colori, risate, un po' di confusione... gli ingredienti per questa bella serata insieme, noi tre e anche voi che ci avete seguite. Chi ha realizzato il progetto in nostra compagnia, o magari anche dopo??? Dai mostrateceli nel gruppo Facebook Art & Art - Pezze e Colori



Elenco materiali: 


Questi sono gli step raccontati da Martina durante la diretta, per dare indicazioni a Barbara e Cecilia su come procedere nella realizzazione del layout.

Stendete il gesso bianco su tutta la superficie, utilizzando una spatola per creare un motivo a rilievo. 

Usando uno stencil (con motivi grandi) create una stencilata con Modeling Paste, nella parte centrale del vostro layout per tutta la lunghezza, in alto a sinistra e poco più in basso sempre a sinistra. 

Mentre aspettiamo che asciughi, prendete le decorazioni in plexiglas o le chipboard, in base alla foro che avete scelto dovete scegliere la palette colori, (per capire meglio vi scrivo i colori che ho scelto, la base è prevalentemente bianca, sui morivi a rilievo della base ho usato il pigmento rosso, mentre sulle decorazioni in plexiglas ho usato il nero e il turchese, le decorazioni in metallo hanno già la gradazione di colore che mi soddisfaceva quindi non le ho alterate, ma voi potete modificare anche quelle), ora procediamo sul alterare l’aspetto delle vostre decorazioni, prendete 

Distress Embossing Dabber o tampone Versamark (trasparente), tamponate la superficie che volete mostrare e cospargete le decorazioni con l’Embossing Powder, (utilizzate un foglio di brutta sotto le decorazioni per raccogliere la polvere in eccesso), scrollate le vostre decorazioni e appoggiatele su una superficie pulita, ora non resta che solidificare l’Embossing Powder con l’Embosser.

Ora passiamo a colorare il nostro sfondo, perciò prendete il pigmento che avete scelto e versatene poco alla volta sopra al motivo che avete creato con lo stencil, spruzzate un po’ di acqua con l’erogatore spray per attivare il colore e fatelo colare aiutandovi con un pennello tondo di dimensioni medio grande, se non siete soddisfatte del risultato ottenuto potete ripete questo passaggio finché non ottenete una gradazione di colore che vi piace, aiutatevi con l’embosser per asciugare il colore, se il colore corre, potete aiutarvi con uno strofinaccio o della carta assorbente per tamponare il colore. 

Una volta asciutto, posizionate le decorazioni che avete creato al passaggio precedente sopra il motivo centrale, creando un forma che vi soddisfi, al centro sotto la foto ricordatevi di inserire una decorazione lunga, quando avete ottenuto un risultato che vi piace potete passare ad incollarle con il gel medium o Heavy Body Gel.

Preparate la mattatura della foto che sarà composta nel seguente ordine:
  • una foto verticale 7,5x5 cm 
  • un cartoncino di recupero rigido 7x4,5 cm 
  • avanzi strappati di cartoncino nero 


Usate la colla per incollare la foto al cartoncino di recupero e gli avanzi di cartoncino nero. Sul retro di questa composizione userete del biadesivo spessorato.

Posizionate la foto al centro sopra la decorazione di plexiglas lunga, incollando con gel medium o Heavy Body Gel sotto del fil di ferro.

Completate con schizzi neri o del colore più scuro che avete usato (proteggendo la foto per non sporcarla), se volete potete aggiungere qui e la qualche frammento di Embossing Powder fissandoli con Distress Embossing Pens e poi asciugandoli con l’embosser. 

Completate con un sentiment composto da una parola in plexiglas e il resto su carta, inserendo il tutto in alto a sinistra, evidenziate il sentiment su carta con grafite acquarellabile (o matita acquarellabile del colore che preferite) , se non avete il necessario per creare questa composizione non vi preoccupate, potete ultimare il vostro layout scrivendo voi quello che preferite.






E queste le versioni di Barbara e Cecilia...


BARBARA





CECILIA

Quanto mi sono divertita! ....Di nuovo!
Ammetto che inizialmente ho fatto fatica a mettere insieme le idee, non è facile seguire le indicazioni e contemporaneamente sviluppare il progetto senza farsi trasportare e cercare di restare "fedeli".
Mi è piaciuto tutto di questo Lo... embossare...spatasciare...pigmentare... Ancoraaaaaaa!



lunedì 15 novembre 2021

GUEST POST: SAMUELA ALLIATA e due mini in cornice

Ho voluto realizzare qualcosa che mi rappresentasse, un progetto che racchiudesse in sé 2 anime, una scrap e una mixed media, due anime distanti ma anche vicine, talmente vicine che in qualche modo possono riuscire a fondersi e raccontare insieme una storia, condividere un percorso.


L'idea è nata da un piccolo pad di carte e da una fustella, che ho voluto utilizzare per creare 2 mini, uno più tradizionale che si avvicina al mondo dello scrap, e un mini junk, decisamente legato al mixed media....uno è nato grazie all'altro.... i pezzi del junk infatti sono quelli avanzati dai ritagli dell'altro... si completano.


Un po' come il mio percorso... nato dallo scrap e approdato al mixed media... due anime che comunque convivono e spesso si uniscono nei miei progetti.
Ho deciso di usare la macchina da cucire per il junk perché ho scoperto che amo sia strappare che cucire la carta.... ridare una seconda possibilità alle cose, riutilizzare materiali.. un po' come nella vita... tante volte capita di dover ricucire uno strappo e rimettere insieme i pezzi... il risultato sarà qualcosa di unico che porterà con sé ciò che è stato e la speranza di ciò che potrebbe essere in futuro.


Le due cornici, unite tra loro, sono state la mia scelta per completare il racconto... due facce di una stessa medaglia, che si sorreggono a vicenda, si possono osservare insieme oppure esporre singolarmente... ma pur sempre legate l'una all'altra.


Ecco il MINI ALBUM.

La copertina...


... e le sue pagine interne.





MATERIALE PER IL MINI ALBUM (misure di dettaglio all'interno del tutorial):



Ed ecco il MINI JUNK JOURNAL.

La copertina...



... e le sue pagine interne.




MATERIALE PER IL MINI JUNK JOURNAL (misure di dettaglio all'interno del tutorial):



Ed ecco le CORNICI.

Davanti...



... e dietro.


MATERIALE PER LE CORNICI: